ANNO DI APPROVAZIONE
1996
TITOLO
Risk Management
Sicurezza sul lavoro e PMI:
autoformazione alle nuove competenze
nel campo della prevenzione
CONTRAENTE
A.C.P.A - Associazione Cittadini per l’Ambiente
Via Giosuè Carducci, 10
00187 Roma
Tel. 06/4753223-4-5
Fax 06/4817548
SETTORE
II
MISURA
1.1.B/66
DURATA
2 anni
PERSONA DA CONTATTARE
Giorgio Cocco
PARTENARIATO (nazionale/transnazionale)
CLAVERHOUSE GROUP (Regno Unito) - VHS BERGEN (NH) - ENEA (Italia) - DINTEC (Italia)
SETTORE INTERVENTO
Sicurezza sul lavoro
IMPATTO PREVISTO
Europeo/
Nazionale
PAROLE CHIAVE
Cambiamenti industriali/
Competenze professionali/
PMI/
Integrazione sistemi
OBIETTIVI
* Determinare, attraverso la messa a confronto dello scenario trasnazionale dei problemi legislativi ed istituzionali, i fabbisogni di competenza delle PMI in materia di informazione e formazione ambientali e la mappatura dei rischi delle diverse situazioni produttive e dei servizi.
* Validare le prospettive emergenti in contesti di dialogo tra le parti sociali. Individuare i profili di competenze attesi e aree di competenza trasversali a livello europeo per lo sviluppo di strategie di formazione continua nel settore della prevenzione e sicurezza del lavoro.
BENEFICIARI
* Manager e personale direttivo delle imprese, specialmente delle PMI e delle Cooperative.
* Manager e personale direttivo delle imprese di servizi e della Pubblica Amministrazione.
* Delegati alla sicurezza e in generale rappresentanti dei lavoratori all’interno delle imprese.
PRODOTTI REALIZZATI O IN FASE DI REALIZZAZIONE

Il prodotto del progetto è un percorso formativo modulare su CD-Rom, fruibile in auto - istruzione, per i responsabili della sicurezza nelle PMI.

Preliminare e strumentale alla realizzazione del prodotto è stata la realizzazione di un’indagine europea sullo stato di attuazione delle Direttive UE in materia di prevenzione e sicurezza lavorativa. L’indagine, dal titolo “Curricula e percorsi formativi dei responsabili e dei delegati alla sicurezza lavorativa in Italia, Olanda, Scozia”, è stata realizzata attraverso interviste a testimoni privilegiati e tramite l’invio di un questionario postale a dirigenti di PMI.

L’indagine ha rilevato il grado di percezione e di interesse rispetto ai problemi affrontati, il grado di adeguamento tecnico ed organizzativo rispetto ai nuovi obblighi stabiliti in materia di prevenzione, i fabbisogni di competenza e formazione attuali ed attesi, in vista della necessaria istituzione dei ruoli interni del responsabile e del delegato alla sicurezza. Sono stati così individuati due profili di competenza:

ß Responsabile aziendale della prevenzione nelle PMI;
ß Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza.
La ricerca non ha rilevato differenze sostanziali tra i percorsi formativi dedicati ai responsabili piuttosto che ai delegati alla sicurezza, pertanto è stato proposto un unico percorso formativo, che è presentato nel CD-Rom.

Il Corso multimediale è strutturato in moduli ed unità didattiche. L’accesso ai singoli moduli avviene tramite un indice generale, di seguito sono riportati i titoli dei moduli:

1. Premessa
2. Discipline normative e loro applicazione
3. Gli infortuni, le malattie professionali e quelle da lavoro
4. Le principali figure del sistema di sicurezza
5. Valutazione rischi
6. Prevenzione incendi
7. Sorveglianza sanitaria e pronto soccorso

A ciascun capitolo sono collegati immagini e/o filmati che puntualizzano l’argomento trattato.

Il software dispone di diversi tasti di navigazione, che permettono lo spostamento all’interno del testo, la stampa dei documenti, la visualizzazione della mappa, l’inserimento di segnalibro, ecc. Il CD-Rom, disponibile in italiano ed inglese, è rivolto ad insegnanti, quadri, responsabili direttori di risorse umane, ai dirigenti PMI, ai responsabili e specialisti di formazione, ai rappresentanti sindacali, del personale, di associazioni di lavoratori e di organismi paritetici ed ai lavoratori. La versione finale del prodotto può essere richiesta all’organismo contraente.

Inoltre, il CD-Rom contiene una Banca dati Emero Bibliografica sulla sicurezza lavorativa e le problematiche dell’impatto ambientale realizzata in Acces 97 (per la consultazione è necessario copiare il file su disco fisso). L’applicazione consente di gestire l’archiviazione di dati anagrafici di documenti quali libri, pubblicazioni, periodici, ricerche, ecc.