ANNO DI APPROVAZIONE
1998
TITOLO
A European vocational training model for lifelong education - LEM
CONTRAENTE
Istituto Tecnico per Geometri “E. Masi”
Via Strampelli, 2
71100 Foggia
Tel. ++39-0881-635018
Fax ++39-0881-634945
E-Mail: itgmasi.fg@isnet.it

SETTORE
I
MISURA
1.1.B/340
DURATA
2 anni
PERSONA DA CONTATTARE
Antonietta D’Arcangelo

PARTENARIATO
REGIONE PUGLIA (Italia) - ASSINDUSTRIA DI CAPITANATA (Italia) - CAMERA TERRITORIALE DEL LAVORO (Italia) - COMETA S.C.R.L. (Italia) - RI.FORMA (Italia) - GRIFO MULTIMEDIA S.R.L. (Italia) - STEINBEIS SCHULE (Germania) - FBD BILDUNGSPARK (Germania) - ISTITUTO EUROPEEN RECHERCHE ET FORMATION (Francia)

SETTORE INTERVENTO
Formativo

IMPATTO PREVISTO
Europeo

PAROLE CHIAVE
Alternanza - Apprendistato - Transizione

OBIETTIVI
Giungere a un modello di dialogo interistituzionale integrato e ad intese concrete sia sul piano dell’alternanza studio e lavoro, sia sulla certificazione dei crediti formativi acquisiti e loro spendibilità.
Il modello formativo integrato prevede un’impostazione modulare sequenziale, che amplia e diversifica l’offerta formativa, attraverso: un’asse modulare di base su cui innestare moduli di accesso al lavoro/apprendistato, moduli di arricchimento, moduli di riqualificazione/riconversione.

BENEFICIARI
• Organismi di formazione/istruzione pubblici e privati.
• Imprese.
• Giovani in formazione.
• Il modello inoltre ha una ricaduta su altri enti, in particolare quelli pubblici, per quanto concerne accordi e normative locali.


PRODOTTI REALIZZATI O IN FASE DI REALIZZAZIONE
Il progetto nasce dall’idea di un intervento sistematico all’interno del percorso formativo, al fine di realizzare una proficua collaborazione tra scuola e mondo del lavoro.
Il progetto intende proporre un modello di dialogo interistituzionale, e quindi conseguentemente integrato, che porti a concrete forme d’intesa sia sul piano dell’alternanza scuola lavoro, che su quello della certificazione dei crediti formativi, in funzione della loro spendibilità in ambito nazionale ed europeo, nel settore pubblico e privato.
I beneficiari del progetto sono i giovani che hanno terminato la scuola dell’obbligo e gli adulti non occupati e che siano interessati al rientro nel sistema dell’istruzione al fine di conseguire un titolo specifico.
Il prodotto finale consiste in un CD-Rom multimediale e interattivo realizzato in lingua italiana.
All’interno del CD vengono presentate le linee guida del progetto e gli scopi che esso si prefiggeva.
L’analisi condotta mette a confronto il sistema scolastico italiano con quello di altri paesi europei, di metterne in luce le peculiarità e di individuare punti di incontro mirati al reciproco riconoscimento dei crediti certificati, sia che quest’ultimi siano stati acquisiti nella istruzione formale o informale.
Lo studio effettuato prende le mosse dal confronto della normativa italiana relativamente al sistema scolastico con la normativa europea, evidenziando i punti di contatto e le divergenze che contraddistinguono le due normative.
Si sottolinea come il giovane, nella fase di transizione dalla scuola al mondo del lavoro, deve essere aiutato ad acquisire una certa qual consapevolezza delle proprie capacità, abilità ed interessi per poterli porre in relazione e farne il punto di forza nel proprio contesto lavorativo o formativo.
Viene delineato lo schema di un percorso tipo con le relative materie e le competenze che devono essere acquisite in rapporto alle stesse.
Si sottolinea l’importanza del tirocinio, e in considerazione della mobilità e della flessibilità del lavoro, anche in ambito europeo, si forniscono delle indicazioni e strumenti per il tirocinio transnazionale, ovvero realizzato in un paese diverso da quello in cui è seguita la formazione teorica.

A corollario del CD è presente una sintetica bibliografia relativa alle tematiche affrontate ed un glossario che consente di acquisire le nozioni basilari degli argomenti affrontati.
Viene anche presentato un elenco di links utili per acquisire ulteriori ed aggiornati informazioni sul mondo del lavoro italiano ed europeo.

Il CD-Rom è disponibile presso l’ente contraente