ANNO DI APPROVAZIONE
1996
TITOLO
Modello di formazione a distanza
nel settore agricolo ed agro-alimentare
di qualità, per la creazione di una cultura
d’impresa rispettosa dell’ambiente
e delle vocazioni territoriali
CONTRAENTE
Regione Campania
Via S. Lucia, 81
80132 Napoli
Tel. 081/ 7962323
Fax 081/7962320
SETTORE
I
MISURA
1.1.A/34
DURATA
2 anni
PERSONA DA CONTATTARE
Antonio Rastrelli
PARTENARIATO (nazionale/transnazionale)
BBS START (Germania) - ASSOCIACION CATALANA DE DERECHO AGRARIO (Spagna) - INSTITUTE DE LEGISLATION ET D’ECONOMIE RURALES (Francia) - ZEUS EEIG (Grecia) - REGIONE CAMPANIA (Italia) - REGIONE LAZIO (Italia ) - REGIONE CALABRIA (Italia) - REGIONE SICILIA (Italia) - P.A. TRENTO (Italia) - FEDERALBERGHI (Italia ) - CES (Italia ) - REGIONE LIGURIA (Italia)
SETTORE INTERVENTO
Agricolo
IMPATTO PREVISTO
Regionale/Settoriale
PAROLE CHIAVE
Nuove tecnologie e formazione/
Valutazione-certificazione
OBIETTIVI
* Realizzare un modello innovativo di formazione a distanza nel settore dell’agricoltura eco-compatibile e dell’industria agro-alimentare; tale modello, concepito per la formazione professionale iniziale, pone le condizioni di base per lo sviluppo delle risorse umane, al fine di costruire una nuova imprenditorialità e una nuova cultura del lavoro.
* Studiare i contenuti del modello riguardanti in particolar modo la formazione cognitiva di base, le normative comunitarie, le informazioni scientifiche e tecniche per sviluppare un’agricoltura eco-compatibile, le procedure per la certificazione di qualità, l’informazione sulle tendenze del mercato del lavoro.
* Promuovere l’integrazione tra mondo della scuola, istituzioni e imprese puntando in particolar modo sull’innovazione dei processi di apprendimento e della filosofia della formazione.
BENEFICIARI
* Dirigenti e docenti degli Istituti Agrari.
* Responsabili della formazione delle Regioni.
* Studenti degli Istituti Agrari e allievi dei corsi di formazione professionale iniziale.
PRODOTTI REALIZZATI O IN FASE DI REALIZZAZIONE

Il prodotto realizzato dal progetto è un modello per la formazione a distanza nel settore agricolo ed agroalimentare eco-compatibile, che intende soddisfare il fabbisogno di tecnici agrari in grado di supportare i cambiamenti in atto nell'Unione europea, in una fase di passaggio da un'agricoltura intensiva ad un'agricoltura volta all'ottenimento di produzioni di qualità con tecniche produttive ecocompatibili. Al profilo professionale in questione si richiedono competenze in materia di uso del software in agricoltura, di certificazione di qualità, di agricoltura biologica, di valutazione dell'impatto ambientale, nonché una conoscenza approfondita della normativa comunitaria che disciplina il settore.

La metodologia didattica che sta alla base del modello si fonda su un approccio ipertestuale e sull'idea della "community learning", ovvero sulla creazione di una rete di apprendimento interattivo. Il percorso formativo è organizzato in maniera flessibile, attraverso la suddivisione degli argomenti in moduli omogenei ulteriormente articolati in unità didattiche componibili, in modo da consentire la costruzione di sequenze di apprendimento personalizzate, che si adattino ai requisiti di ingresso, alle esigenze ed ai ritmi dei partecipanti.

Le unità didattiche costituenti il modello sono dieci: le prime nove affrontano ciascuna in maniera monografica un aspetto della tematica dell'agricoltura biologica ed eco-compatibile, mentre la decima è un'unità di sintesi e di accertamento delle conoscenze acquisite. Sono stati inoltre predisposti strumenti di verifica on-line ed opportuni feedback con funzione di costante monitoraggio degli interventi compiuti in rete dall'utente (richiesta di help in linea, compilazione di test intermedi, ecc.): in particolare, ciascuna unità è corredata da una batteria di test di valutazione dell'apprendimento. L'utente può seguire un percorso lineare, dall'unità 1 all'unità 10 secondo una logica di alfabetizzazione progressiva, oppure un percorso libero, di tipo ipertestuale, secondo le proprie esigenze specifiche e le conoscenze che già possiede. E' possibile anche affrontare direttamente i test, senza studiare i contenuti, e ripeterli per quante volte si desidera, senza alcuna penalizzazione, fin quando l'utente non si ritenga soddisfatto dei risultati ottenuti.

Il modello ipertestuale, con i relativi strumenti didattici di supporto è fruibile in lingua italiana su Internet, al sito http://www.regione.campania.it/agri-eco-form, previa attivazione di una password di accesso da richiedersi all'organismo contraente. Ai fini di una sua utilizzazione off-line, il percorso formativo è stato riprodotto anche su CD-Rom.

Il modello è stato testato innanzitutto su una classe virtuale di allievi, che hanno contribuito alla produzione dei contenuti ed alla verifica dei processi didattici. Nell'ottica della certificazione delle competenze acquisite con la sperimentazione, ai partecipanti è stato tra l'altro riconosciuto un credito spendibile agli esami di maturità del 1999; per il futuro, si è pensato alla possibile utilizzazione del modello prodotto sia per corsi post-diploma, sia per la formazione continua e la riqualificazione professionale degli ex studenti. In secondo luogo e sempre ai fini della sperimentazione, è stato realizzato un corso breve per "Esperti in assistenza tecnica, controllo e certificazione delle aziende agricole biologiche", rivolto a tecnici agricoli ed articolato in lezioni d'aula, stage, e formazione a distanza attraverso Internet e con l'ausilio di videocassette.

Destinatari del modello, che è completo in tutte le sue parti, sono i docenti delle scuole tecniche agrarie, i giovani interessati ad un inserimento professionale o alla creazione di imprese nel settore agricolo ed agroalimentare, i formatori e gli allievi di corsi professionali, i responsabili e gli iscritti agli ordini professionali, le associazioni del settore agricolo. Per ulteriori informazioni, ci si può rivolgere all'organismo contraente.