ANNO DI APPROVAZIONE
1998
TITOLO
The quality of education system from process to certification - QUALISYSTEDUCERT
CONTRAENTE
  Istituto Tecnico Industriale Statale “Enzo Ferrari”
Via Paolo Gaiadano, 126
10137 Torino
Tel. ++39-011-307887
Fax ++39-011-307887
E-Mail - ferrar@tin.it

SETTORE
I
MISURA
1.1.A/325
DURATA
2 anni
PERSONA DA CONTATTARE
Giovanni Mastropaolo

PARTENARIATO
AFPA I.N.M.F. (Francia) - CSEA S.C.P.A. (Italia) - I.T.C. CRESCENZI - TANARI (Italia) - CLYDEBANK COLLEGE (Regno Unito) - INDUSTRIAL METALLURGIC SCHOOL GROUP (Romania)

SETTORE INTERVENTO
Istruzione

IMPATTO PREVISTO
Europeo

PAROLE CHIAVE
Valutazione - Certificazione

OBIETTIVI
Migliorare la qualità dei sistemi di formazione mediante la certificazione dei singoli segmenti formativi; individuare degli indicatori che possano rendere evidente l’acquisizione di capacità e competenze nel processo formativo riferito alle aree commerciali e meccaniche; stabilire come le capacità definite parteciperanno alla valutazione finale di ciascun allievo; formulare una proposta comune di “sistema di valutazione” delle competenze da affiancare ai sistemi di valutazione degli allievi, al fine di raggiungere la certificazione delle competenze in modo trasparente; consentire il riconoscimento delle competenze acquisite in processi di formazione e autoformazione.

BENEFICIARI
- 150 allievi delle scuole partner.
- I sistemi dell’istruzione e della formazione.
- Docenti e formatori.
- Il mondo produttivo (piccole e medie imprese).
- I lavoratori che vedranno riconosciute le loro competenze nei paesi dell’Unione Europea.

PRODOTTI REALIZZATI O IN FASE DI REALIZZAZIONE
Obiettivo del progetto è quello di favorire la spendibilità delle competenze acquisite sia nella formazione iniziale sia in quella continua nei sistemi formativi di differenti paesi mediante la trasparenza dei curricola e delle certificazioni.
Beneficiari del prodotto risultano essere tutti i soggetti coinvolti nel sistema formativo nonché le imprese.
Il prodotto finale realizzato è un CD-Rom, multimediale e interattivo, in lingua italiana ed inglese, che include tutti i materiali elaborati nel progetto al fine di garantire una consultazione più facile e rapida e una ampia azione di disseminazione.
Il Cd-Rom è articolato in sette sezioni fruibili autonomamente.
La prima sezione, che graficamente risulta centrale nella pagina iniziale, è intitolata Il Progetto e fornisce informazioni generali sugli obiettivi, sui contenuti, sulle fasi di sviluppo progettuale e sui risultati.
La seconda sezione, intitolata Le fasi del progetto, è suddivisa in quattro micro sezioni, ognuna delle quali è incentrata su un aspetto particolare della ricerca effettuata nell’ambito del progetto:
- La raccolta dei dati sui sistemi scolastici è la micro sezione che offre un quadro di sintesi sui sistemi scolastici europei investigati. Per facilitare l’analisi, condotta da ogni partner del progetto su un totale di 22 paesi europei, è stato predisposto un questionario che consentisse di reperire informazioni relative al sistema scolastico della nazione oggetto di indagine nonché informazioni necessarie per la definizione dei curricula e per le certificazioni;
- I curricula è la micro sezione in cui vengono descritti i due profili professionali identificati dal progetto rispettivamente nell’ambito della meccanica e in ambito economico con l’intento di fornire due specializzazioni che potessero rappresentare un comune denominatore di competenze tra i paesi investigati;
- Il processo di qualità è la micro sezione incentrata sul tema del controllo di qualità in un processo di formazione. A tal fine sono stati individuati degli indicatori di processo che possono essere utilizzati per costruire curricula, progettare percorsi formativi, diagnosticare eventuali insuccessi ed esprimere valutazioni sulla qualità dei percorsi realizzati;
- La certificazione è la micro sezione che fornisce indicazioni sulla metodologia di certificazione delle competenze individuata dal progetto e in particolare la certificazione del modulo formativo e del curriculum. Inoltre, viene descritto un modello di certificato composto da due sezioni: la prima consiste in un documento che attesta il titolo ottenuto al termine del percorso formativo, la seconda, denominata libretto personale, consente di registrare sia le competenze acquisite da un individuo durante il percorso di apprendimento sia quelle acquisite successivamente in ambito lavorativo.
Nella terza sezione sono stati inseriti gli Atti del convegno finale del progetto.
La quarta sezione è intitolata Diario di bordo e consiste nella descrizione delle fasi di sviluppo progettuale nonché degli incontri organizzati dalla partnership.
La quinta sezione, denominata Risultati, descrive i singoli moduli del percorso formativo previsti per i due curricula realizzati.
La sesta sezione riporta informazioni relative a tutti i partner coinvolti nel progetto, fornendo i link ai siti internet degli organismi.
Nella settima sezione è stato inserito un glossario per facilitare la comprensione della documentazione presentata anche ai non addetti ai lavori.

Il CD-Rom è disponibile presso l’ente contraente.