ANNO DI APPROVAZIONE
1999
TITOLO
ENCOURAGE - Education network combating and overcoming unemployment and realising apititudes for a growth in entrepreneurship
CONTRAENTE
I.T.C.S. A. Fossati
Via Bragarina, 32/a
19126 LA SPEZIA
Tel. ++39-0187-500557
Fax ++39-0187-516697
E-mail: itcafoss@tin.it

SETTORE
II
MISURA
1.1.A/292
DURATA
18 mesi
PERSONA DA CONTATTARE
Maria Pia Pasquali

PARTENARIATO
TENSTA GYMNASIUM - (Svezia) - H-W-R GMH - (Germania) - II. RAKOCZI FERENC - (Ungheria) -

SETTORE INTERVENTO
Imprenditoriale
IMPATTO PREVISTO
Nazionale
PAROLE CHIAVE
Orientamento / Imprenditorialità

OBIETTIVI
Obiettivo principale è promuovere la formazione lungo tutto l’arco della vita al fine di incoraggiare il continuo adattamento delle abilità e soddisfare i fabbisogni dei lavoratori e delle imprese.
Obiettivi secondari sono:
• offrire un contributo alla riduzione della disoccupazione e facilitare la sviluppo personale;
• partecipare al miglioramento del sistema di formazione professionale introducendo un’idea meno rigida di formazione;
• fornire un’alternativa flessibile allo studio a tempo pieno


BENEFICIARI
Il progetto si rivolge a disoccupati, inoccupati o persone escluse dal mondo del lavoro con poche o nessuna qualifica, che intendono migliorare le loro opportunità d’inserimento attraverso lo sviluppo dell’autoimprenditorialità.

PRODOTTI REALIZZATI O IN FASE DI REALIZZAZIONE
Obiettivo iniziale del progetto era, da una parte, la promozione dell’istruzione lungo tutto l’arco della vita fornendo modalità e strumenti d’istruzione alternativi e flessibili, e, dall’altra, la riduzione della disoccupazione, introducendo dei corsi a distanza relativi alla tematica del passaggio dall’idea d’impresa alla sua realizzazione effettiva.
Si è messo l’accento su quanto sia importante un orientamento corretto e mirato, poiché proprio l’orientamento risulta essere una strategia per combattere il fenomeno della disoccupazione.
Durante le diverse fasi di lavoro del progetto i Partner si sono confrontati sul diverso approccio alla problematica. Molti enti pubblici o privati aiutano il soggetto ad iniziare un’attività imprenditoriale fornendo supporto organizzativo, finanziario o fiscale, ma nessuno esamina in maniera scientifica le “mentalità imprenditoriale”.
E’ su questa idea che si è sviluppato, infatti, il progetto, e che è stato realizzato il prodotto finale che è costituito da un CD - Rom multimediale interattivo.
La riflessione sull’imprenditorialità, sulle attitudini e sulle capacità che si devono realizzare serve, infatti, a creare la consapevolezza delle condotte che si devono attuare per potersi realizzare nel mondo del lavoro.
Il CD - Rom è prevalentemente costituito da un programma di autovalutazione delle qualità specifiche imprenditoriali individuali. Sono stati realizzati dei questionari che aiutano ad individuare le peculiarità del singolo individuo relativamente alla tematica del lavoro e che concernono, prevalentemente, tre aspetti: le competenze; l’atteggiamento; lo stile personale.
Sono state identificate, inoltre, sei tipologie di competenze specifiche:
- la competenza pratico/manuale: di cui sono dotati coloro i quali hanno delle capacità atletiche, o coloro i quali preferiscono lavorare con dei macchinari,
- la competenza esecutiva: di cui sono dotati coloro i quali lavorano in ufficio e seguono delle istruzioni precise,
- la competenza manageriale: tipica di coloro i quali organizzano il lavoro di un gruppo definito di persone;
- la competenza artistica: di cui sono dotati coloro i quali usano la loro creatività come strumento di lavoro, e si trovano a lavorare in situazioni non strutturate;
- la competenza sociale: tipica di chi lavora con le persone al fine di aiutarle e possiede buone capacità comunicative;
- la competenza investigativa: elemento costitutivo di coloro i quali lavorano con dei dati e si trovano a risolvere problematiche sempre differenti.

Viene evidenziato, inoltre, come la creazione di una impresa passi attraverso delle fasi determinata e cronologicamente ordinate:
- autovalutazione: in questa fase l’imprenditore deve fare una sorta di ricognizione delle sue risorse personali e di competenze professionali, e misurare la sua effettiva capacità nel riuscire a gestire lo stress dovuto alla nascita e alla crescita dell’impresa.
- definizione dell’idea: in questa fase l’imprenditore deve verificare se l’idea che vuole realizzare è effettivamente concretizzabile, e se, per la sua attuazione può accedere ad assistenza tecnica e/o finanziamenti economici da pate di qualche ente pubblico o privato.
- business plan: in questa fase viene realizzato un documento tecnico contabile, nel quale viene studiato il potenziale mercato in cui verrà allocato il prodotto o servizio della nuova impresa, la sua redditività economica, ovvero la sua capacità di avere un profitto nettamente superiore al suo costo di produzione, e infine, la capacità dell’azienda di armonizzare i flussi di cassa sia in entrata che in uscita.

E’ poi presentata una bibliografia di testi relativa alle tematiche affrontate e di siti internet in cui reperire ulteriori informazioni specifiche sui finanziamenti e sulle normative vigenti.

All’interno del CD Rom sono presenti i questionari che sono stati realizzati sulle competenze, sull’atteggiamento rispetto al lavoro e sullo stile personale.
La compilazione di ogni questionario è piuttosto celere: sono tutti e tre questionari a risposta chiusa in cui si esprimono le proprie preferenze relativamente a situazioni professionali differenti.

E’ stato realizzato anche il sito internet all’indirizzo www.itcfossati.it , in cui sono presenti molte informazioni relative al progetto, alla sua evoluzione ed alla realizzazione del CD Rom.

Il CD Rom può essere richiesto all’organismo contraente, mentre il sito internet è liberamente accessibile sul web.