ANNO DI APPROVAZIONE
1999
TITOLO
Ameliorer l’information, l’accueil et l’intégration des jeunes immigrés - MINA
CONTRAENTE
LEGHE DELLE COOPERATIVE E MUTUE DI BASILICATA
Via Cosenza, 55
75100 MATERA
Tel. ++39-0835-382658
Fax ++39-0835-382662
E-mail: mc7528@mclink.it


SETTORE
I
MISURA
1.1.E/268
DURATA
18 mesi
PERSONA DA CONTATTARE
Roberto Cifarelli

PARTENARIATO
PROVVEDITORATO AGLI STUDI DI MATERA (Italia) - SCUOLA MEDIA G. Pascoli (Italia) - I.P.S.S.S. I. Morra (Italia) - COMUNE DI MATERA (Italia) - MODULEX S.r.l. (Italia) - FORMATION ET AIDE EUX ENTREPRISES (Belgio) - INTERACTIVA (Spagna) - GREGANE International Limited (Irlanda)

SETTORE INTERVENTO
Formativo
IMPATTO PREVISTO
Dialogo sociale
PAROLE CHIAVE
Insegnamento - Apprendimento competenze linguistiche - Lotta all’esclusione e Drop-out

OBIETTIVI
Il progetto è finalizzato alla progettazione, elaborazione e sperimentazione di nuovi interventi e modelli formativi in grado di fornire ai lavoratori immigrati gli strumenti comunicativi e le conoscenze giuridiche necessarie per una integrazione più rapida ed efficace nei paesi ospitanti. L’obiettivo principale del progetto è dunque quello di predisporre e sperimentare su un campione di soggetti di recente immigrazione un “modulo zero” di formazione.

BENEFICIARI
I beneficiari diretti sono costituiti dagli studenti appartenenti a minoranze etnico-linguistico-culturali che frequentano corsi di formazione professionale e comunque da tutti gli immigrati intra ed extra comunitari potenzialmente in condizioni di inserimento in percorsi di formazione professionale e continua.
Beneficiari indiretti sono gli insegnanti, i formatori e le altre figure professionali legate alla formazione, all’orientamento e all’accoglienza dei lavoratori immigrati

PRODOTTI REALIZZATI O IN FASE DI REALIZZAZIONE
Beneficiari immediati del progetto risultano essere gli istituti e gli enti locali che si occupano dell’accoglienza, della formazione e dell’orientamento professionale degli immigrati.
Effettuando degli interventi mirati, infatti, tesi a ridurre gli svantaggi nell’ambito della formazione professionale e nell’ambito dell’inserimento nel mondo del lavoro, si cerca di dar loro la possibilità di migliorare la loro posizione sociale, profittando delle opportunità offerte tramite la formazione e assumendo lo status di personale qualificato.
Il prodotto finale è un CD-Rom multimediale e interattivo, realizzato in lingua italiana, inglese, francese, spagnola.
Il CD-Rom contiene il “Modulo Zero” che può essere utilizzato come premessa per qualsiasi corso di formazione e di formazione continua all’interno del quale gli immigrati possano inserirsi.
Per rendere possibile l’inserimento, il modulo formativo serve all’alfabetizzazione dei destinatari sotto due profili principali:
- le competenze linguistiche e comunicative, al fine di migliorare il livello di conoscenza della lingua del paese ospitante;
- le competenze giuridiche e istituzionali, al fine di migliorare la conoscenza del sistema giuridico e istituzionale del paese ospitante.
Per quanto concerne i contenuti il modulo formativo si articola in una sequenza di Unità Didattiche volte ad incrementare, attraverso interventi didattici intensivi, le competenze in questi due settori disciplinari specifici.
Il modulo didattico, può essere fruito in situazione di autoapprendimento ed è stato concepito in modo tale da poter essere impiegato direttamente ed il più autonomamente possibile dall’utente finale.
Il CD-Rom comprende tre versioni, tutte presenti sul CD-Rom, le quali orientano in tre contesti specifici (linguistico, culturale e giuridico) l’intervento didattico.
Il contenuto del CD-Rom è stato organizzato anche in un manuale, realizzato in lingua italiana, inglese, francese e spagnolo.
Quale “palestra” per la realizzazione del progetto sono state assunte tre particolari realtà regionali europee: la Basilicata, la Catalogna e il Belgio. Tali regioni presentano, infatti, alcune fondamentali caratteristiche comuni sotto il profilo dell’immigrazione e dei percorsi occupazionali dei lavoratori immigrati, ma sono anche riscontrabili cospicue differenza tra le tipologie d’immigrazione che i tre paesi ricevono. Ciò consente di operare confronti fra le caratteristiche peculiari del fenomeno in questi differenti contesti.


Il CD-Rom è disponibile presso l’ente contraente.