ANNO DI APPROVAZIONE
1999
TITOLO
RESMA - Sustainable Management of Water, Waste and Energy Resources
CONTRAENTE
AZIENDA SPECIALE CONSORZIO GARDA UNO
Via Chiusure, 1
25010 San Felice Del Benasco (BS)
Tel. ++39-0365-559463
Fax ++39-0365-559346
E-mail: Acgsede@tin.it


SETTORE
I
MISURA
1.1.A/249
DURATA
18 mesi
PERSONA DA CONTATTARE
Guido Maruelli

PARTENARIATO
UNIVERSITA’ CATTOLICA DEL SACRO CUORE (Italia) - MERIDIANI (Italia) - COMUNITA’ DEL GARDA (Italia) - COMUNE DI TRECENTA (Italia) - CZECH TECHNICAL UNIVERSITY (Repubblica Ceka) - CIOR (Portogallo) - NORTHERN COLLEGE (Regno Unito)

SETTORE INTERVENTO
Ambientale
IMPATTO PREVISTO
Europeo
PAROLE CHIAVE
Sviluppo nuove competenze / Transizione scuola-lavoro / Nuovi bacini di impiego

OBIETTIVI
Il progetto intende:
* fornire ai giovani che devono entrare nel mondo del lavoro, una preparazione specifica nei settori emergenti delle tecnologie ambientali, con particolare riguardo alle tecniche di raccolta, riciclaggio e smaltimento dei rifiuti;
* predisporre, grazie al partenariato costituito da enti che operano nella formazione di base, media ed elevata, percorsi formativi differenziati che possano essere realizzati lungo tutto l'arco della vita lavorativa;
* costituire un punto di partenza per il collegamento tra le Università e le Aziende impegnate a trasferire nei loro processi le tecnologie riguardanti l'ambiente;
* offrire un valido strumento per l'aggiornamento a distanza delle competenze dei lavoratori grazie all'uso della video-conferenza e delle tecniche multimediali;
* consentire grazie alla modularità dei percorsi previsti, lo sviluppo e l'integrazione degli skills dei giovani e dei lavoratori, favorendone la mobilità anche fuori dai rispettivi ambiti nazionali.

BENEFICIARI
I risultati di RESMA saranno diffusi presso gli istituti scolastici e di formazione professionale delle regioni del partenariato. Saranno disponibili sul sito internet della Comunità del Garda e, a richiesta, su floppy da 3,5 pollici.
Saranno pure predisposti almeno due corsi post-diploma da presentare nell'ambito del Fondo Sociale Europeo, obiettivo 3, Lombardia 2000, per poter dare l'opportunità a neo-diplomati dell'a.s. 1999-2000 di conseguire una specializzazione in ambito ambientale con valenza transnazionale (Italia - Portogallo - Regno Unito - Repubblica Ceka).

PRODOTTI REALIZZATI O IN FASE DI REALIZZAZIONE
Resma è partito dall’analisi delle diverse realtà formative presenti nei territori dei partners, ciascuno dei quali ha così portato il contributo delle proprie esperienze in relazione alla identificazione degli obiettivi, contenuti e competenze necessarie per affrontare il discorso ambientale, reso complesso dalla necessità sempre più impellente che ogni intervento sull’ambiente rispetti il principio della sostenibilità.
I vari contributi realizzati da ciascun parte sono confluiti nel primo prodotto: un CD-Rom ipertestuale, destinato ad amministratori pubblici, docenti e studenti, sui temi affrontati nel progetto, ovvero la gestione delle risorse idriche e i sistemi di trattamento dei reflui secondo i principi della gestione integrata del ciclo dell’acqua.
Obiettivo del prodotto è quello di fornire ai soggetti interessati dei curricula formativi da inserire nei diversi ordini scolastici (formazione professionale e formazione tecnica superiore), a livello di qualifica, diploma e post-diploma.
Il percorso si apre con una descrizione del progetto, dei suoi obiettivi e oggetti di ricerca, per poi passare all’effettivo contenuto formativo del CD. Quest’ultimo è esplorabile in due modalità: si possono visionare i diversi documenti che lo compongono seguendo l’ordine dei diversi partner a cui si deve la realizzazione dei singoli materiali, cliccando su “Contributi dei partner”; oppure l’utente può seguire uno schema tematico che suddivide i contenuti in “Percorsi formativi”, “Risorse formative”, “Formazione a distanza” e “Ambiente”.
La prima sezione, “Percorsi formativi”, propone all’utente un repertorio dell’offerta formativa predisposta dagli enti del partenariato (Università Cattolica, Consorzio Garda Uno, Northern College, CIOR) nelle tematiche ambientali e nelle questioni di sviluppo sostenibile del territorio.
Di ogni corso di studi proposto, si può visionare, cliccando sul titolo, una presentazione a cura dell’organismo erogante.
Utilizzando la sezione dell’ipertesto denominata “Risorse formative”, si accede a un repertorio di materiali e documenti prodotti nell’ambito del progetto, proposte come unità didattiche autonome. La sezione contiene anche alcune analisi specifiche su territori interessati dalle problematiche in questione, come gli appunti per un piano di gestione del ciclo integrato dell’acqua nei comuni del sub-bacino del Garda bresciano, realizzati dal Consorzio Garda Uno.
La parte dedicata alla “Formazione a distanza” offre indicazioni concrete per l’aggiornamento delle proprie competenze nel corso della vita e traccia le linee guida, gli obiettivi e i requisiti di un corso di formazione a distanza su tematiche ambientali e di sviluppo sostenibile del territorio.
Cliccando su “Ambiente” infine si accede ad una serie di rapporti dettagliati sulle situazioni ambientali (con particolare riferimento alle caratteristiche idrogeologiche) di alcuni territori interessati dal partenariato.
Il CD-Rom è realizzato in lingua inglese ed italiana, con alcuni documenti in ceco (corredati di traduzione in inglese).

Il secondo prodotto realizzato è un volume cartaceo in lingua italiana, a cura dell’ente contraente, intitolato “Trecenta. Terra delle acque. Un’emergenza nell’agro veronese - polesano”, redatto a partire dai contenuti emersi nel meeting di progetto che ha avuto luogo a Lisbona nell’aprile del 2001. Il volume contiene uno studio approfondito del territorio del comune di Trecenta, fornendo dettagli sulla storia geologica e idromorfologica, nonché sulle conseguenze apportate sul territorio dai progressivi insediamenti umani. Viene quindi analizzata la situazione attuale della zona con riferimento alle attività produttive e ai processi di pianificazione. La trattazione è corredata da numerose tavole che illustrano la configurazione del territorio.

I prodotti sono disponibili gratuitamente presso l’ente contraente.