ANNO DI APPROVAZIONE
1997
TITOLO
Sistemi formativi innovativi in dimensione europea
CONTRAENTE
Consorzio Europeo per la Formazione - C.E.P.
Corso Palestro, 10
10122 Torino
Tel. ++39-011-4360429
E-mail: nervo@cep.it

SETTORE
III
MISURA
2.A/234
DURATA
2 anni
PERSONA DA CONTATTARE
Germano Nervo

PARTENARIATO
FYRISSKOLAN (Svezia) - T.E.C. - Business and Innovations Centre (Regno Unito) - UNIVERSITY OF SUNDERLAND (Regno Unito) - LONDON TEC COUNCIL (Regno Unito) - IBW (Austria) - EUROPRACTICA INTERNATIONAL (Germania) - SENATSVERWALTUNG FUR ARBEIT (Germania) - GENERALITAT DE CATALUNYA - DEPARTAMENT DE TRBALL (Spagna) - REGION ILE DE FRANCE (Francia) - INTER ECHANGE (Francia) - KUOPION AMMATILLINEN AIKUISKOULOTUSESKUS (Finlandia) - C.E.P. (Italia) - REGIONE PIEMONTE (Italia)

SETTORE INTERVENTO
Istruzione

IMPATTO PREVISTO
Europeo

PAROLE CHIAVE
Integrazione sistemi

OBIETTIVI
• valorizzare le differenze positive entro cui ciascuna realtà nazionale sia in grado di sviluppare il lavoro di ricerca e determinare una dimensione europea della formazione
• analizzare e integrare un secondo livello di differenze in seno alle differenti realtà nazionali e all’interno delle differenti realtà regionali e locali
• valorizzare qualsiasi riferimento regionale, al fine di definire il quadro socio-economico esaustivo , per rilevare le specifiche convergenze funzionali e strutturali all’interno dei differenti sistemi socio-economici regionali
verificare l’omogeneità e le differenze della formazione professionale all’interno delle differenti situazioni regionali su la base di una griglia analitica omogenea : strumenti d’analisi e d’intervento sul mercato del lavoro, soggetti organizzatori (organismi, agenzie, imprese), procedure di programmazione-pianificazione delle attività di formazione, integrazione entro i differenti sistemi di formazione e istruzione, valutazione e certificazione dei servizi forniti (formazione, orientamento), gestione delle risorse dal punto di vista economico e finanziario.

BENEFICIARI
• le differenti realtà regionali
le realtà nazionali.

PRODOTTI REALIZZATI O IN FASE DI REALIZZAZIONE
Il progetto aveva l’obiettivo di mettere l’accento sugli aspetti metodologici di analisi dei bisogni, programmazione e gestione delle attività formative; il progetto mirava, inoltre, ad individuare concordanze e discordanze nelle funzioni e nei processi operativi dei sistemi formativi locali di 8 Paesi della Comunità. Da questa analisi sui punti in comune e le divergenze dovevano emergere le indicazioni di massima per individuare un sistema formativo europeo che, valorizzando gli elementi di contatto fra le diverse regioni, riducesse le differenziazioni di natura normativa e culturale ancora presenti fra i sistemi nazionali.
Il prodotto finale del progetto consta di 2 manuali, su supporto cartaceo.
Il primo manuale, in lingua inglese, che contiene i primi risultati della ricerca condotta nei diversi Paesi, è articolato in 4 capitoli:
- Critical aspects of the ‘training system’ in Europe; questo capitolo è una sintesi dei punti più significativi e delle principali difficoltà riscontrate nel delineare un modello formativo europeo;
- Summary of reports; in questo capitolo sono illustrati gli aspetti più significativi delle analisi effettuate nelle diverse regioni.
Per ogni Paese viene presentata un’analisi del mercato del lavoro, delle metodologie specifiche e mirate all’implementazione del sistema formativo, la pianificazione delle attività di formazione, la valutazione dei risultati, e la pianificazione economica e delle risorse umane;
- Possible models of the ‘integrated training system’, in questo capitolo vengono illustrate le concrete possibilità d’applicazione del modello formativo individuato, calandolo negli specifici contesti locali che sono stati oggetto di studio;
- Reports from the individual regions; in questo capitolo sono inseriti tutti i rapporti di studio dei diversi Partner, per consentire all’utente una visione settoriale e specifica sul singolo Paese.

Il secondo manuale, su supporto cartaceo, intitolato “Sistemi formativi innovativi in dimensione Europa”, redatto in lingua inglese ed in lingua italiana, presenta i risultati finali delle ricerche che sono state effettuate. Il manuale è articolato in 3 capitoli:
- Nodi critici del ‘sistema formazione’ in Europa;
- Sintesi delle strutture dei sistemi formativi regionali analizzati;
- Ipotesi di modello di ‘sistema formativo integrato regionale’;

I manuali sono disponibili presso l’ente contraente.