ANNO DI APPROVAZIONE
1997
TITOLO
Sperimentazione di linee guida innovative per la formazione dei formatori. Modulo formativo sperimentale per le nuove educatrici d’infanzia.
CONTRAENTE
A.C.N.M. - Associazione Centro Nascita Montessori
00197 ROMA
Via G. B. Benedetti, 9
Tel. ++39-06-8077050
Fax ++39-06-8080390
E-mail: asscnm@tin.it

SETTORE
II
MISURA
1.1.D/226
DURATA
2 anni
PERSONA DA CONTATTARE
Anna Maria Batti

PARTENARIATO
CEMEA (Belgio) - FILEF CETRA (Regno Unito) - UNIVERSITA’ DEGLI STUDI LA SAPIENZA (Italia) - A.S.I.P.S. (Italia)

SETTORE INTERVENTO
Formativo

IMPATTO PREVISTO
Nazionale

PAROLE CHIAVE
Formazione formatori / Sviluppo nuove competenze

OBIETTIVI
• l’individuazione delle competenze chiave indispensabili per il formatore nel campo dei nuovi servizi per la prima infanzia
• la progettazione e sperimentazione di un modulo formativo per formatori congruente e omogeneo per i diversi paesi.


BENEFICIARI
• le insegnanti, le formatrici/ori
• i responsabili della formazione.

PRODOTTI REALIZZATI O IN FASE DI REALIZZAZIONE
In Europa, con notevoli differenze tra i diversi paesi, esiste un sistema di servizi per la prima infanzia molto articolato ed in continua trasformazione, in Italia, in specifico, si prevede la realizzazione di diverse tipologie di servizio, caratterizzati da orari più flessibili.
Per poter realizzare una nuova tipologia di servizio occorre rispondere ai nuovi bisogni formativi, legati alla nascita di una nuova figura professionale, di una educatrice che sappia prendersi cura di uno o più bambini, da soli o accompagnati da un familiare, in un servizio collettivo o a domicilio.
Primo obiettivo del progetto è stato quindi quello di identificare le competenze necessarie ai formatori per sviluppare nelle educatrici la capacità di operare nelle diverse condizioni di cura del bambino piccolo e di progettare un intervento formativo per formatori centrato su tali caratteristiche. I beneficiari diretti del progetto sono prevalentemente le insegnanti e le responsabili della formazione.
Il prodotto finale del progetto è un Cd-Rom multimediale interattivo in lingua italiana, suddiviso in cinque unità, un’introduzione e una bibliografia:
- Nell’Introduzione “Avere cura dei bambini” viene spiegato in cosa consiste il prendersi cura professionalmente dei bambini al di sotto dei tre anni e quali potrebbero essere le prospettive professionali per una educatrice capace di operare in contesti diversi. Le educatrici, infatti, sono dei soggetti chiave non solo nel processo di crescita del bambino, ma anche nel suo rapporto con i familiari: attraverso il rapporto che l’educatrice instaura con il bambino, i genitori vedono con occhi diversi e acquistano fiducia nelle loro competenze educative. L’introduzione è suddivisa in due parti: nella prima vengono date delle informazioni relative alla cura del bambino, nella seconda vengono illustrate le competenze dell’ “educatrice polivalente”;
- nella prima unità “Il sistema dei servizi” viene descritta la situazione degli asili e degli asili nido in Italia, sia pubblici che privati, e si fa un confronto con la situazione inglese e quella belga. L’analisi svolta prende le mosse da un questionario, inviato a tutte le regioni italiane, su questa tipologia di servizi e sul quadro legislativo vigente;
- nella seconda unità “Il punto di vista dei formatori” viene illustrato il pensiero degli educatori e dei formatori relativamente alle loro esperienze dirette sul campo;
- la terza unità “Processi psicologici dello sviluppo” spiega alcuni passaggi chiave nello sviluppo psicologico dei primi tre anni di vita: in particolare vengono descritte le competenze percettive ed interattive dei bambini;
- la quarta unità “Oggetti e luoghi per la formazione” fornisce una documentazione fotografica su come predisporre situazioni ed oggetti per bambini piccoli;
- la quinta unità “Formazione” raccoglie materiali che si riferiscono ad un’esperienza di formazione svoltasi a Roma dal 19 marzo al 7 giugno 1999. Gli obiettivi della formazione rispondevano alle esigenze di predisporre dei servizi per l’infanzia caratterizzati da differenti tipologie e da un’alta flessibilità.
Come corollario è presente all’interno del Cd una sintetica bibliografia sugli argomenti trattati.

Il Cd-Rom è disponibile presso l’ente contraente.