ANNO DI APPROVAZIONE
1997
TITOLO
Development of an application specific. Microelectronics device: from the idea to the product
CONTRAENTE
T.C.N.O. - Tecnopolis Csata Novus Ortus
Strada Prov.Casamassima Km 3
70010 Valenzano (Bari)
Tel. ++39-080-4670662
Fax ++39-080-4670253
E-mail: g.annoscia@tno.it

SETTORE
II
MISURA
1.1.C/220
DURATA
2 anni
PERSONA DA CONTATTARE
Luciano Galeone

PARTENARIATO
CENTRO NACIONAL DE MICROELECTRONICA (Spagna) - UNIVERSITY OF PATRAS (Grecia) - POLITECNICO DI BARI (Italia).

SETTORE INTERVENTO
Informatico

IMPATTO PREVISTO
Produttivo

PAROLE CHIAVE
PMI

OBIETTIVI
• realizzare un CD-ROM in grado di giocare il ruolo di strumento di autoformazione per colui che voglia innovare e migliorare il suo business
• costruire una guida per manager e tecnici delle PMI del settore elettronico che intendano introdurre soluzioni innovative basate su materiali microelettronici nella loro produzione tradizionale
• rendere il materiale didattico atto ad essere usato nei corsi accademici con lo scopo di insegnare la microelettronica in una modalità più vicina al reale contesto industriale


BENEFICIARI
• Gli ambienti industriali e universitari.

PRODOTTI REALIZZATI O IN FASE DI REALIZZAZIONE
Scopo del progetto era quello di realizzare un supporto multimediale che consentisse di illustrare, in modo semplice ma tecnicamente chiaro, le esigenze che hanno portato alla nascita e poi allo sviluppo dei dispositivi di microelettronica. Il beneficiario diretto sono le industrie che si trovano a dover affrontare problematiche di natura tecnica nell’ambito della microelettronica, al fine di ridurre i propri costi di produzione e, nel contempo, elevare sempre di più il livello qualitativo dei loro prodotti.
Il progetto parte dalle premesse della tecnologia ASIC (Application specific integrated circuit) che consiste in un circuito integrato realizzato per rispondere alle esigenze di diversi sistemi.
Il prodotto finale del progetto è un CD-Rom multimediale interattivo in lingua inglese.
Nella prima sezione del CD Enter the world of microeletronics viene messa in luce come la nuova tecnologia, generando un miglioramento delle prestazioni relativamente alla produzione, è fonte di un incremento di risultati positivi per l’azienda che quindi riesce a coniugare un costo di produzione più basso ad un consolidamento del prodotto in termini di competitività.
I concetti sono veicolati in maniera semplice e diretta tramite suoni ed immagini.
La seconda sezione del CD Enter the world of microeletronics si compone di due parti, la prima relativa agli elementi di microlettronica digitale e la seconda relativa agli elementi analogici.
In entrambi i casi si tenta di dare delle risposte esaurienti alle questioni che vengono sollevate nell’adozione delle tecnologie ASIC:
- Why adoppting microeletronics solutions? In questa sezione vengono evidenziate le principali difficoltà da coloro i quali vogliono inserire la tecnologia ASIC nella loro industria e vengono dati dei suggerimenti per riuscire ad affrontarli, in vista dei futuri benefici, il principale è un considerevole abbassamento dei costi di produzione;
- What are the available microeletronics solutions? in questa sezione si illustra come la nicrotecnologia consente l’integrazione di funzioni elettriche, viene poi analizzato il circuito standard e confrontato con il circuito ASIC;
- How to get your own product? In questa sezione viene studiato il processo di sviluppo della tecnologia ASIC all’interno di un’impresa che decide di adottarla, dalla fase di pianificazione che, in alcuni casi, può essere supportata da un’assistenza tecnica precisa che aiuta a definire un piano di lavoro mirato agli obiettivi che si vogliono conseguire.
A questa fase segue quella di Specification che prende l’avvio dopo che la tecnologia è stata introdotta nell’azienda ed è stata conseguentemente testata, segue poi la fase di Design nella quale si illustra come la tecnologia ASIC, a seconda della natura del circuito che deve essere migliorato dalla realizzazione di questo chip, può usufruire, contemporaneamente, sia da elementi analogici che da elementi digitali; segue poi la fase di Fabrication nella quale vengono presentati i materiali che vengono utilizzati per creare i chip ed il know how necessario per poter lavorare in questo settore, segue poi il Testing, in questa fase si verifica che il chip realizzato funzioni nel modo corretto, vengono poi elencate diverse tipologie di testing

Corollario del Cd è un glossario che consente di acquisire una maggiore familiarità con un vocabolario tecnico particolarmente specifico.

Il Cd Rom è disponibile presso l’ente contraente.