ANNO DI APPROVAZIONE
1997
TITOLO
Il lavoro stagionale nelle imprese
meccaniche: tools di assistenza
CONTRAENTE
Dieffe
Via Forcellini, 150
35128 PADOVA
Tel. ++39-49-8702433
Fax ++39-49-8702116
E-Mail - dieffe@pd.nettuno.it
SETTORE
II
MISURA
1.1.B/211
DURATA
2 anni
PERSONA DA CONTATTARE
Tiziano Barone
PARTENARIATO (nazionale/transnazionale)
EUROIDEA (Grecia) - GRETA LEMAN (Francia) - APRILIA (Italia)
SETTORE INTERVENTO
Meccanico
IMPATTO PREVISTO
Settoriale
PAROLE CHIAVE
Alternanza/
Flessibilità contrattuale/
Lotta all'esclusione
OBIETTIVI
* Incoraggiare lo sviluppo e l’integrazione di capacità specifiche nelle misure riguardanti la formazione professionale al fine di promuovere qualifiche flessibili e capacità personali indispensabili per garantire la mobilità dei lavoratori e soddisfare le esigenze delle imprese.
* Analisi e classificazione della domanda formativa per elaborare e progettare i requisiti formativi in relazione ai livelli di professionalità necessari.
* Realizzazione di una ricerca-azione per mettere a punto un sistema di monitoraggio per la verifica degli inserimenti lavorativi degli stagionali.
* Miglioramento e perfezionamento dei percorsi formativi e di orientamento con i lavoratori stagionali.
* Definizione di un modello articolato di intervento, caratterizzato da una flessibilità applicativa in grado di guidare e realizzare un processo diffuso di formazione continua attraverso lo sviluppo della cultura dell’apprendimento in situazione e in autoistruzione.
* Configurazione di un sistema integrato di formazione per gli stagionali con la definizione dei processi fondamentali da ottenere in autoistruzione, di competenze e abilità sui principali processi produttivi da conseguire con il tutor, di competenze e abilità su processi specifici da raggiungere in alternanza.
* Realizzazione una formazione specifica per i responsabili delle risorse umane e i responsabili della formazione per migliorare conoscenze e capacità relazionali e di comunicazione finalizzate alla selezione e all’inserimento lavorativo guidato.
* Avvio di una formazione specifica del tutor in linea.
* Messa in opera di una serie di cicli brevi e integrati da diverse metodologie di formazione per gli inseriti al lavoro dei lavori stagionali.
* Realizzazione di un ambiente multimediale per attività di apprendimento di alcuni processi produttivi e organizzativi.
* Definizione di valutazione per individuare opportunità e percorsi professionali per trasformare i contratti a tempo determinato in quelli a tempo indeterminato.
BENEFICIARI
* 15 operatori della formazione professionale.
* 15 persone tra tutor, responsabili della formazione e delle risorse umane dell’azienda.
* 400 lavoratori da inserire come stagionali in azienda.
PRODOTTI REALIZZATI O IN FASE DI REALIZZAZIONE

Il prodotto realizzato dal progetto è un curriculum formativo rivolto ai lavoratori stagionali e finalizzato allo sviluppo di un sistema di formazione continua che affronti le problematiche relazionali, gestionali e formative di lavoratori stagionali da impiegare in imprese del settore meccanico (in particolare nella produzione di moto e motocicli).

Il percorso formativo si articola in due fasi:
a. autoformazione assistita con CD-ROM
b. formazione in situazione

Nella prima fase si utilizza il CD-ROM in autoistruzione, con il supporto e la supervisione di un tutor, che ha lo scopo di introdurre ed aiutare gli utenti alla corretta fruizione del percorso formativo, in modo da risultare semplice anche a persone di età avanzata, oppure a persone prive di esperienza nell'utilizzo del PC.

La seconda fase si svolge in azienda con l'assistenza di tutor di linea in rapporto uno a uno con i lavoratori stagionali.

Il CD-ROM si articola in cinque moduli:
1. Introduzione: il progetto Leonardo da Vinci ed il lavoro stagionale;
2. La produzione: introduzione alle operazioni ed alle procedure per la produzione;
3. La qualità: introduzione alla certificazione ed alle implicazioni operative;
4. La sicurezza: D.l. 626/94, ed applicazioni pratiche nelle aziende;
5. Test Finale: questionario di verifica.

Il prodotto è multimediale ed interattivo, ed è corredato da filmati, esempi ed esercitazioni guidate.

L'ultimo modulo permette la valutazione dell'apprendimento, presentando al fruitore 15 domande (5 per ogni modulo teorico) selezionate in modo casuale tra le 45 disponibili (15 per ogni modulo teorico), in modo da permettere l'univocità del test per ogni utente.

Qualora l'allievo sbagli più del 40 % delle domande, il programma lo invita a rivedere le lezioni ed a svolgere un nuovo test. I dati delle singole valutazioni (tempo impiegato per la navigazione e risultato dei test) vengono poi raccolti e ricapitolati in un unico report che presenta l'andamento analitico di tutti i lavoratori stagionali formati.

Il prodotto è stato sperimentato dai lavoratori stagionali impiegati dall' APRILIA spa.

Il prodotto, disponibile in lingua italiana ed inglese, è consultabile presso l'organismo contraente.