ANNO DI APPROVAZIONE
1997
TITOLO
Le competenze integrate del progettista-esperto di azioni di formazione e dell’agente di sviluppo locale: il nuovo profilo e le nuove competenze del formatore socio-economico
CONTRAENTE
E.C.I.P.A.
Via Umbria, 7
00187 Roma
Tel. ++39-06-44188501
Fax ++39-06-4455493
E-mail turco@cna.it

SETTORE
I
MISURA
1.1.B/179
DURATA
2 anni
PERSONA DA CONTATTARE
Mario Turco

PARTENARIATO
O.V.S.A. (Grecia) - UNIVERSITAT POLITECNICA DE CATALUNA (Spagna)- AGEFOS PME
(Francia) - CNA AREA ECONOMICA (Italia) - CGIL FEDERAZIONE FORMAZIONE E RICERCA (Italia) - CISL (Italia) - UIL (Italia) - UNIVERSITA’ DI BOLOGNA (Italia).

SETTORE INTERVENTO
Socio-economico

IMPATTO PREVISTO
Settoriale

PAROLE CHIAVE
Sviluppo nuove competenze / Sviluppo locale

OBIETTIVI
• il miglioramento della qualità dei sistemi e dei dispositivi di formazione continua nelle imprese, prevedendo il coinvolgimento delle Parti Sociali e dell’Università
• il miglioramento delle prospettive dell’occupazione mediante l’adattamento di metodologie e contenuti della formazione professionale ai cambiamenti dell’organizzazione del lavoro, agli sviluppi tecnologici e ambientali, alle trasformazioni sociali e ai bisogni del mercato unico
• l’identificazione delle nuove competenze dei progettisti di interventi formativi al fine di considerare in modo integrato bisogni, obiettivi e opportunità di utilizzo do risorse economiche e normative
• l’individuazione e definizione del nuovo profilo del formatore socio-economico, al fine di promuovere lo sviluppo delle piccole imprese, nonché quello dei sistemi di economia locale.


BENEFICIARI
• formatori e specialisti della formazione
• le imprese artigiane e le PI
• gli ambiti economico-territoriali (aree-sistema, distretti industriali, economie locali)
• gli organismi di formazione
• le Università nel loro rapporto con le imprese e con il territorio dove operano
• le parti sociali

PRODOTTI REALIZZATI O IN FASE DI REALIZZAZIONE
Obiettivo del progetto era individuare quale funzione svolga la formazione nella strategia e nelle azioni di promozione dello sviluppo locale.
Il progetto ha identificato e definito una figura chiave del settore della formazione, in grado di avere un ruolo significativo nella politica dello sviluppo locale.
La figura individuata, denominata Formatore socioeconomico, concerne un profilo professionale che integra due tipologie di competenze che sono considerate distinte: quella del progettista di azioni di formazione e quella conosciuta dell’agente di sviluppo.
I contenuti e le metodologie utilizzate dal formatore socioeconomico esplicano la loro azione principale all’interno della programmazione delle azioni mirate allo sviluppo locale.
Beneficiari diretti del progetto sono, da una parte gli addetti alla formazione e, dall’altra, i diversi contesti territoriali che possono utilizzare risorse umane competenti.
Il prodotto finale del progetto si compone di quattro dispense, in lingua italiana, su supporto cartaceo:
- La ricerca sui progetti formativi italiani relativi alla figura del “formatore di sviluppo socio economico. In questa dispensa sono stati analizzati dodici progetti formativi relativi alla figura del formatore. I progetti sono stati analizzati secondo diverse modalità: la struttura proponente, la tipologia di progetto formativo, l’utenza a cui il progetto si rivolge, i contenuti trasmessi, le modalità organizzative, i modelli didattici proposti. E’ poi presentata una ricerca sulla richiesta nel mercato del lavoro di figure professionali nell’ambito di questo settore specifico della formazione in aree geografiche caratterizzate dalla presenza di piccole e medie imprese;
- L’indagine conoscitiva sulle caratteristiche del profilo e delle competenze del “formatore socioeconomico”. Obiettivo principale dell’indagine è quello di individuare e di approfondire, presso un selezionato campione statistico, le caratteristiche qualitative del profilo e delle competenze professionali relative alla figura del formatore socioeconomico. Nella prima parte della dispensa è presente il piano d’indagine seguito nella realizzazione dell’indagine conoscitiva, mentre la seconda parte contiene un’analisi delle risposte ottenute;
- Caratteristiche del manuale per definire le competenze del formatore socioeconomico.
In questo manuale vengono individuate le caratteristiche peculiari del progetto formativo, gli obiettivi che con esso si vogliono raggiungere, le caratteristiche dei destinatari e dei docenti, e vengono, inoltre, delineate le competenze richieste che il progetto formativo intende fornire e sviluppare;
- Il nuovo profilo e le competenze del formatore socioeconomico. Questa dispensa contiene un sintetico resoconto del seminario conclusivo del progetto, che ha avuto luogo il 12 maggio 2000 a Siracusa, ed un rapporto valutativo sull’attività svolta.

Il prodotto finale è disponibile presso l’ente contraente