ANNO DI APPROVAZIONE
1995
TITOLO
Multimedia English for Trade
Unionists in Europe.
CONTRAENTE
CONFEDERAZIONE ITALIANA SINDACATI
DEI LAVORATORI-CISL
Via Po, 21
00198 Roma
Tel. 06/84731
Fax 06/8546257
SETTORE
III
MISURA
1.A/116
DURATA
2 anni
PERSONA DA CONTATTARE
Maria Irace
PARTENARIATO (nazionale/transnazionale)
ETUCO (Belgio) - UGT-P (Portogallo) - LO-SWEDEN (Svezia) - UNIVERSITY OF NORTHUMBRIA AT NEWCASTLE (Regno Unito)
SETTORE INTERVENTO
Attività sindacali
IMPATTO PREVISTO
Dialogo sociale
PAROLE CHIAVE
Dialogo sociale/
Insegnamento-apprendimento competenze linguistiche/ Formazione formatori/ O.D.L. - Autoistruzione- F.A.D.
OBIETTIVI
* Rispondere al bisogno di apprendimento della lingua inglese dei sindacalisti rappresentanti dei lavoratori nei Comitati Aziendali Europei istituiti con Direttive 94/95 CEE.
BENEFICIARI
* Sindacalisti membri dei CAE.
* Insegnanti di inglese che dovranno gestire i corsi per i sindacalisti.
PRODOTTI REALIZZATI O IN FASE DI REALIZZAZIONE

Il primo prodotto realizzato dal progetto è un'audio cassetta ed un volume cartaceo con il quale si intende rispondere ai bisogni di formazione linguistica emersi nel contesto del sindacato a seguito dell'istituzione dei Comitati Aziendali Europei (CAE), in cui partecipano i rappresentanti dei lavoratori dei diversi paesi europei.

Un numero importante e crescente di delegati CAE ha espresso la necessità di apprendere e di utilizzare una lingua "comune", che permetta loro di comunicare con i colleghi degli altri paesi e di scambiare informazioni e partecipare attivamente alle riunioni transnazionali. Contemporaneamente è stato manifestato, da parte di un numero crescente di responsabili sindacali, il bisogno di lavorare in una "dimensione europea", per redigere i propri dossier, per interagire in modo efficace con i colleghi stranieri.

Il prodotto realizzato è pertanto destinato a tutti i sindacalisti ma è stato soprattutto progettato per rispondere ai bisogni dei delegati CAE. Il progetto ha voluto soddisfare questa esigenza di formazione linguistica attraverso la produzione di materiale didattico da utilizzare sia in situazioni di apprendimento tradizionale - in gruppo con insegnante - che in situazioni di autoformazione (vedi prodotto n.2) per realizzare una formazione individuale, flessibile negli orari e nelle modalità.
La lingua scelta per l'apprendimento è l'inglese poiché si tratta della lingua più utilizzata in questo tipo di comunicazione.

Partendo da un'analisi sulle competenze già possedute dal gruppo target di riferimento e considerando una scala di quattro livelli di conoscenza linguistica:
1) Beginner
2) Lower Intermediate
3) Upper Intermediate
4) Advanced
definita dall'Università di Northumbria a Newcastle (UK), (partner del progetto), il partenariato ha deciso di elaborare uno strumento che consideri come livello di accesso quello "Lower Intermediate".

Il livello due, secondo questa scala, ha come obiettivo quello di sviluppare competenze linguistiche riconducibili ad un "saper fare" quotidiano seppure diversificato. Ad esempio il discente dovrà essere in grado di stabilire contatti a voce e per iscritto e scambiare informazioni di routine concernenti la funzione sindacale e di rappresentanza.
Il livello due è quindi orientato essenzialmente a sviluppare funzioni e abilità di comunicazione in situazioni diversificate, sociali e propriamente professionali/sindacali.
Il prodotto cartaceo è articolato in quattro unità (più l'audio cassetta). Ogni unità contiene materiale didattico per 40 ore di studio da sviluppare in gruppo con l'assistenza del formatore o dell'insegnante. Ogni unità si basa su un tema particolare:
- Unità 1: European Works Councils.
- Unità 2:Occupational Activities and Interests.
- Unità 3: Education and Training, Unità.
- Unità 4: Living Conditions and Environnement. Ogni unità lavora su specifiche abilità linguistiche: Listening, Speaking, Reading, Writing, a cui si aggiungono il Vocabulary e la Grammar.

Nel quadro delle quattro unità, si lavora su specifiche funzioni/attività che il delegato di un CAE o un sindacalista deve saper esercitare in inglese per comunicare con colleghi di altri paesi, ad esempio:
1) leggere e scrivere una lettera, un fax una e-mail.
2) presentarsi in una riunione sindacale o in un incontro del CAE e fare un breve intervento.
3) scrivere un breve rapporto,
4) parlare al telefono,
5) orientarsi in un contesto sociale.

L'audio cassetta è anch'essa articolata in quattro unità ed ha la funzione di supporto al volume cartaceo per procedere con gli esercizi.
Ogni unità tratta argomenti diversi della vita quotidiana e lavorativa coerentemente con gli interessi dell'utenza di riferimento.
Tutto il materiale didattico (audio e cartaceo) è costruito per essere utilizzato in modo flessibile, con un approccio pedagogico di tipo induttivo, adatto per un pubblico adulto. I materiali utilizzati per gli esercizi e per le varie attività che l'utente dovrà eseguire sono autentici.

I prodotti già terminati sono disponibili presso il contraente del progetto e presso le strutture partner.

Il secondo prodotto realizzato dal progetto è un CD-ROM multimediale con il quale il partenariato ha inteso sviluppare le competenze linguistiche dei sindacalisti e dei delegati CAE, in integrazione ai prodotti precedenti, proponendo come metodologia l'autoformazione attraverso l'uso di uno strumento che permette autonomia e flessibilità del percorso formativo. Il prodotto è articolato in due Unità didattiche (13 lezioni per la prima e 15 per la seconda) accompagnate da un testo esplicativo della Direttiva Europea che istituisce i CAE (accessibile in: inglese, italiano, portoghese, svedese).
Sono inoltre disponibili, all'interno dello strumento multimediale, un Glossario contenente i termini specialistici del settore sindacale (in quattro lingue) ed una utility che offre informazioni sulla navigazione all'interno del CD-ROM.
Le abilità linguistiche e le funzioni/attività affrontate dal CD-ROM sono le stesse su cui si concentra il primo prodotto. Tra le abilità linguistiche viene privilegiata quella orale, di ascolto e di comprensione. Infatti una parte cospicua di esercizi è basata sull'ascolto di dialoghi e sulla verifica della loro comprensione. All'interno del CD sono presentati due video (il primo nell'unità 1 e il secondo nell'unità 2), che hanno come obiettivo quello di agevolare l'ascolto e la comprensione del dialogo seguendo l'immagine dello speaker sullo schermo.
Ogni esercizio ha una introduzione esplicativa sia scritta che orale, pronunciata da uno speaker madrelingua per favorire una costante familiarità con il suono e il ritmo della lingua inglese. E' inoltre disponibile una Utility che permette al discente di ricevere istruzioni su come realizzare un esercizio offrendo anche una simulazione dello stesso sullo schermo.
Un secondo CD ed una breve guida cartacea allegata offrono ulteriori informazioni su come navigare nello strumento.
Il prodotto, già ultimato, è disponibile presso il contraente del progetto e presso le strutture partner.