ANNO DI APPROVAZIONE
1996
TITOLO
Speak European
CONTRAENTE
ENAIP-Firenze
Via delle Panche, 65
50141 Firenze
Tel. 055/4361969
Fax 055/4368771
SETTORE
III
MISURA
1.A/111
DURATA
2 anni
PERSONA DA CONTATTARE
Elisabetta Delle Donne
PARTENARIATO (nazionale/transnazionale)
CENTRE INTERNATIONAL D'ETUDES DE LANGUES (Francia) - INSTITUT FUR ANGEWANDTE SPRACHWISSENSCH AFT (Germania) - CENTRE FOR APPLIED LANGUAGE STUDIES (Regno Unito)
SETTORE INTERVENTO
Formativo
IMPATTO PREVISTO
Settoriale/ PMI/ Produttivo
PAROLA CHIAVE
Insegnamento-apprendimento
competenze linguistiche/
Nuove tecnologie e formazione/
PMI
OBIETTIVI
* Creare materiali per l'autoformazione linguistica in un contesto lavorativo. Le lingue scelte sono inglese, francese tedesco e italiano. I materiali prodotti saranno il risultato della cooperazione fra i partners ed un gruppo di imprese già selezionate
* Analizzare i bisogni linguistici delle PMIe mettere a punto un rapporto transnazionale in materia.
* Realizzare materiali multimediali per l'autoapprendimento dell'inglese, francese, tedesco e italiano, in collaborazione con un gruppo di managers di PMI, che avranno il ruolo di consulenti per quanto riguarda i contenuti dei materiali.
* Rafforzare la cooperazione fra ORG. di formazione e imprese che collaboreranno attivamente durante tutte le attività del progetto.
* Creare una rete transnazionale fra le imprese coinvolte in modo da permettere loro di continuare la pratica delle lingue apprese alla fine delle attività progettuali, ed eventualmente di stabilire forme di collaborazione a livello transeuropeo
BENEFICIARI
* Managers e quadri delle PMI.
* PMI
* Scuole di lingue
* Organismi di formazione.
* Tutors di tutta Europa.
* Studenti esteri che intendono effettuare stages in imprese italiane del settore agroalimentare.
PRODOTTI REALIZZATI O IN FASE DI REALIZZAZIONE

Il primo prodotto realizzato nell’ambito del progetto è un “Rapporto sui bisogni linguistici nelle PMI” con il quale si è inteso verificare i reali bisogni linguistici delle piccole imprese. Questo strumento contiene l’analisi dei risultati ottenuti attraverso un questionario sui bisogni linguistici, messo a punto dal partenariato del progetto e somministrato a 80 imprese in quattro regioni europee: Toscana (I); Wales (UK); Bretagne (F); Bassa Sassonia (D). Nella prima parte del prodotto vengono riassunti i risultati dell’analisi svolta nelle 4 regioni europee, nelle parti successive il rapporto si divide in 4 sezioni: una per ogni singola realtà in cui si è svolta l’indagine. Ogni sezione contiene un’analisi dettagliata dei bisogni che emergono dalle risposte date dalle imprese al questionario. Ogni sezione contiene una scheda con i risultati percentuali per ciascuna domanda prevista dal questionario per l’analisi dei bisogni.

I destinatari del rapporto sono le case editrici che pubblicano materiale per l’insegnamento delle lingue, le scuole di lingua che lavorano con le imprese e le imprese stesse che possono utilizzare i questionari come strumento di verifica dei bisogni linguistici.

Il documento definitivo è disponibile, presso la struttura contraente del progetto, in lingua inglese su supporto cartaceo.

Il secondo prodotto realizzato dal progetto è un CD-ROM dal titolo “Speak European” volto all’autoapprendimento dell’inglese, del francese, del tedesco e dell’italiano nell’ambito delle imprese. Si rivolge, in particolare, alle piccole imprese che pur avendo poco tempo a disposizione (e meno personale) da dedicare all’apprendimento delle lingue intendono investire sul miglioramento delle risorse umane. Per rispondere adeguatamente ai reali bisogni linguistici delle imprese il CD-ROM è stato sviluppato in collaborazione con un gruppo di piccoli imprenditori italiani, inglesi, francesi e tedeschi. L’obiettivo principale è quello di rispondere ai bisogni linguistici di base degli imprenditori, pertanto all’interno del CD-ROM non sono trattati linguaggi tecnici o scientifici. I risultati dell’analisi dei bisogni realizzati nella prima fase di attività del progetto (vedi prodotto n.1) hanno fornito le basi per la costruzione della struttura e dei contenuti del CD-ROM.

Ogni singola unità in cui è articolato il prodotto affronta un tema tipico della vita lavorativa (es. telefonare, viaggiare, presentare un progetto, negoziare un accordo ecc.) con il quale si forniscono spunti per la pratica della lingua che verrà svolta nelle seguenti sezioni:

Dialoghi: sono il punto di partenza dell’unità. La sezione fornisce i vocaboli e le strutture grammaticali analizzati successivamente nelle altre sezioni.

Pratica: sezione dedicata alla comprensione ed all’espressione linguistica. Contiene esercizi per la comprensione che fanno riferimento a diverse tipologie didattiche, es. vero/falso; abbinamento; ricerca di parole ecc. In questa sezione, l’utente ha la possibilità di registrare la propria voce e di riascoltarla, paragonandola a quella, pre-registrata, del madrelingua.

Grammatica e Vocabolario: sezione dedicata all’insegnamento delle strutture basilari della grammatica ed alla pratica del vocabolario. E’ previsto l’uso esteso della lingua madre prescelta dall’utente che viene usata per fornire tutte le spiegazioni necessarie.

Test: serve a verificare le competenze (in particolare quelle grammaticali) acquisite dall’utente nell’ambito dell’unità. Si compone di una media di 5 test per unità.

Cultura: si propone di fornire all’utente informazioni sulla “cultura della vita nell’impresa” nelle quattro nazioni partner del progetto. E’ disponibile nella lingua madre dell’utente.

Giochi: propone attività pratiche e veri e propri giochi che permettono all’utente di mettere in pratica la lingua in un contesto ludico.

Tutte le attività di apprendimento si svolgono su due livelli: elementare ed intermedio. Ogni livello è a sua volta diviso in otto unità. I contesti delle singole unità vengono replicati nei due livelli mentre i contenuti sono differenti: nel livello intermedio, infatti, i temi già affrontati nel livello elementare vengono ripresi ed approfonditi introducendo nuove situazioni e nuovi vocaboli. Sono inoltre disponibili alcuni servizi ai quali l’utente può accedere partendo da qualunque sezione del CD-ROM si trovi. Tra questi: un dizionario (per le 4 lingue) al quale si può accedere cliccando sulla parola sconosciuta; un “aiuto” nella lingua madre dell’utente (italiano, francese, tedesco e inglese); un “blocco note” che l’utente può utilizzare per i suoi appunti e che potrà stampare. <BR> Il CD-ROM contiene immagini e audio suddivisi in circa 1700 schermate per le 16 unità delle 4 lingue target del CD-ROM (inglese, francese, tedesco e italiano). <BR> L’utente, segnalando la propria lingua madre all’inizio del percorso formativo, può accedere alle informazioni sulla lingua target (in particolare per quanto riguarda la grammatica) ed alle istruzioni per lo svolgimento degli esercizi e delle altre attività, nella propria lingua madre. L’utente può, inoltre, accedere ad un vocabolario bilingue (lingua target/lingua madre) ed a un “Aiuto” sempre nella lingua madre. <BR> Il prodotto è terminato e disponibile presso la struttura partner del progetto.<BR> <BR> Ai fini della disseminazione dei risultati del progetto, sono state inoltre realizzate delle pagine Web contenenti informazioni sulle attività svolte, sui partner, sulle PMI coinvolte, sui prodotti; si consulti in proposito il sito:<!-- Link Tag --><A HREF="http://www.fi.enaip.it/leonardo.html"><B>http://www.fi.enaip.it/leonardo.html</B> </A>. </font></font> </TR> </TABLE> </BODY> </HTML>