IDENTIFICATIVO
I/03/B/F/PP-154193
ANNO DI APPROVAZIONE
2003
TITOLO
Modello formativo per la valorizzazione dei lavoratori e servizi bibliotecari quali facilitatori del lifelong learning
(BIBLIO FOR MEDA)

CONTRAENTE
IAL Nazionale
Via Trionfale, 101
00136 Roma
tel. ++39-0637233142
fax ++39-0637233834
e-mail: mazanacc@tin.it
REFERENTE DI PROGETTO
Maria Rosa Zanacchi

MISURA
Progetti Pilota
DURATA
24 mesi
SETTORE INTERVENTO
Beni culturali
PARTNER

CNTI
Yannis Laouris
Athinon Str., 48B
2040 Strovolos Nicosia - CE ++35-72313296
++35-72490330

Estonian Evangelical Luteran Church
Sirjr Peedu
Kiriku plats, 3
10130 Tallin - EE
++37-26277350
++37-26277352

OKTOFORDVIL
Ilona Mathé
Bojtorjan, 2
5600 Bekèscaba - HU
++ ++36-664559952
mathecs@hotmail.com
Fundatia Marco Polo
Alin Chisiu
Bulevardi Revolutei, 78
Arad - RO
++40-257253768
fondmp@hotmail.com

Nordens Folkiga Akademi
Kerstin Dalen
Box 12024
40241 Goteborg - SE
++46-31695634
++46-31690950
carina@nfa.se

County Hall Swansea
Barbara Jones
County hall Oystemouth Road SA13SN Swansea - UK
++44-1792636000


IAL - CISL Nazionale
Pietro Andreotti
Via Trionfale, 101
00136 Roma - IT
++39-06399551
++39-0639728191
ial@ialcisl.it

EDAFORUM
Paolo Sciclone
C/o CISFU
Via Alberti,17
52027 S. Giovanni Valdarno (AR)- IT
++39-0559121421
++39-0559424489
forumeda@hotmail.com
CHIRONE 2000 s.r.l.
Nicola Fressura
Via E. Monaci, 13
00161 Roma - IT
++39-0644260673
++39-0644260666
2000@chirone.it

-
OBIETTIVI DEL PROGETTO
Il progetto si propone di:
• identificare un modello formativo ed organizzativo in grado di valorizzare le esperienze delle public library (“modello occidentale”) e delle biblioteche popolari (“modello orientale”) che sia in grado di supportare la trasformazione dei bibliotecari in facilitatori EDA (Adult Education);
adeguare i servizi bibliotecari per favorire la partecipazione di tutti i cittadini ai saperi, il lifelong learning e lo sviluppo delle comunità locali (come ad esempio la costruzione di reti, che permetta il prestito interbibliotecario e la condivisione dei patrimoni).

PRODOTTI E RISULTATI
I prodotti previsti dal progetto sono:
• ricerca documentale che raccolga esperienze, metodi e buone prassi, evidenziando i casi di eccellenza, nel processo di valutazione e trasformazione delle biblioteche pubbliche di ogni paese partner;
• progettazione di un modello organizzativo e formativo FAD per lo sviluppo e il consolidamento delle competenze dei bibliotecari / facilitatori EDA;
• verifica e valutazione delle metodologie e dei modelli elaborati redatti in supporto cartaceo e CD-Rom per la divulgazione del progetto;
produzione di un manuale per bibliotecari / facilitatori e per la progettazione FAD.

BENEFICIARI FINALI
Il progetto si rivolge ai bibliotecari già occupati e agli enti culturali, locali ed istituzionali.