INDICE


Introduzione

Capitolo 1
L'evoluzione del lavoro e dell'organizzazione aziendale: dalla bottega artigiana al telelavoro
1.1 Le trasformazioni del lavoro e dei suoi assetti organizzativi: una prospettiva storica
1.2 La società post-industriale e il nuovo paradigma della flessibilità: verso nuovi principi organizzativi
1.3 Flessibilità organizzativa, lavoro flessibile e telelavoro

Capitolo 2
I presupposti tecnologici nell'evoluzione storica del telelavoro, le definizioni, le tipologie organizzative, le quantificazioni del fenomeno
2.1 C'era una volta.., il telelavoro: un percorso storico dalle prime utopie alle prospettive tecnologiche concrete dell'ultimo scorcio di questo secolo
2.2 Le definizioni
2.3 le tipologie organizzative
2.3.1 Il telelavoro a domicilio (home working)
2.3.2 L'ufficio satellite o centro di lavoro satellite (satelllite branch office)
2.3.3 Il centro di lavoro comunitario o condiviso o di vicinanza (shared facilities)
2.3.4 Il lavoro mobile (mobile work o working out)
2.3.5 L'impresa di lavoro a distanza o teleimpresa o agenzia di servizi (distance work enterprise)
2.3.6 Il sistema diffuso di imprese o sistema economico distribuito (distributed business system): verso l'azienda virtuale
2.4 Le prospettive future
2.5 Il futuro del lavoro e del telela voro

Capitolo 3
L'analisi costi-benefici: per l'individuo, l'azienda, la collettività

3.1 Le implicazioni del telelavoro
3.1.1 Telelavoro e individuo
3.1.2 Telelavoro e azienda
3.1.3 Telelavoro e collettività

Capitolo 4
La gestione del telelavoro in azienda
4.1 Effetti del telelavoro sulle strutture organizzative
4.2 Le attività, le figure professionali e i settori telelavorabili
4.2.1 Il fabbisogno formativo
4.3 Legge e contrattazione per il telelavoro
4.4 L'introduzione del telelavoro in azienda
4.4.1 le fasi necessarie
4.4.1.1 La fase preliminare
4.4.1.2 La definizione del progetto pilota
4.4.1.3 L'avvio della sperimentazione
4.4.1.4 L'implementazione a regime

Conclusioni

Bibliografia