ABSTRACT

Premessa

In ambito didattico, la fruizione dell'ipertesto on line "P.O.L.I.S." può essere intrapresa in "formazione a distanza" con l'ausilio di un tutor remoto, il cui compito specifico è quello di monitorare, in itinere, il livello di apprendimento dei contenuti da parte dell'utente e di agevolarne il processo di formazione nei tempi e nei modi stabiliti dal contratto formativo.
Si fa espresso riferimento alla metodologia didattica del Centro risorse per la didattica multimediale e la formazione a distanza (www.odl.net), presso cui risiedono le batterie per "Entry test" e "Test finale".

La presente guida descrive le tappe salienti del processo di organizzazione e attuazione del supporto tutoriale in relazione allo studio in formazione a distanza. In breve, (per maggiori informazioni si rimanda al materiale documentario reperibile sul sito www.odl.net) lo "standard" metodologico del "Centro risorse per la didattica multimediale e la FAD" prevede:

1) l'assegnazione di una password ad ogni singolo utente. Per ottenere la password, è necessario rivolgersi a centrorisorse@sinform.dsnet.it e richiedere un accesso per poter utilizzare i servizi offerti dal Centro risorse per la didattica multimediale e la formazione a distanza.

2) lo svolgimento on line dell'Entry test e la successiva progettazione di un piano di studio personalizzato rispetto al fabbisogno formativo, alle possibilità operative (tempo e luogo) del singolo utente ed ai risultati del test svolto. Ogni utente concorderà con il proprio tutor il momento di svolgimento (a distanza) dell'Entry test e, in base ai risultati ottenuti ed agli obiettivi formativi definiti, un piano di studi adeguato ai tempi dell'utente.

3) La fruizione on-line, a distanza, del materiale residente nell'ipertesto "P.O.L.I.S.". Il tutor dovrà monitorare il lavoro on-line dell'utente, assicurandosi che questo proceda senza problemi e nei tempi concordati, sia rispetto alla fruizione dei contenuti che allo svolgimento delle prove di rinforzo, presenti on-line all'interno dell'ipertesto stesso.

4) La condivisione con l'utente remoto di una piattaforma on-line di comunicazione su Internet. Il tutor condivide con l'allievo il promemoria del piano di studi, il diario formativo (dove l'utente tiene nota del lavoro che svolge), il registro feedback (dove vengono archiviati i risultati dei test di verifica on-line iniziale e finale), la casella di posta elettronica, il gruppo di discussione (che consente di recuperare anche la dimensione del gruppo aula, nel caso in cui siano previsti altri allievi) ecc...

5) La somministrazione on-line di una verifica finale dell'apprendimento.