ABSTRACT

Introduzione

Questa ricerca, finalizzata a definire gli elementi trasversali della nuova competenza professionale - in particolare la capacità di problem solving - è stata realizzata all'interno del Programma Leonardo da Vinci, con il cofinanziamento UE, negli anni 1996 - 1997.

La ricerca è stata coordinata da Isvor-Fiat S.p.A. ed ha coinvolto uno stabilimento del Gruppo Fiat (FMA) e due piccole/medie imprese (SICOME di Siracusa e GIARDINA di Figino Serenza - CO).

Gli IPSIA Ala Ponzone Cimino, Calapso e Ripamonti hanno curato lo studio per il trasferimento ai curricoli scolastici ed all'apprendimento off the job.

Il Tavistock Institute ha coordinato l'impianto metodologico e Asfodel ha realizzato la ricerca sul campo nella media impresa.

Il prodotto finale consiste nel design di un software di simulazione, che può essere utilizzato nell'apprendimento sia aziendale che scolastico finalizzato all'esercizio della capacità di problem solving.