ABSTRACT

Il presente rapporto intende illustrare le procedure utilizzate e i risultati conseguiti nell'ambito del progetto Leonardo Project Manager per lo sviluppo locale (PROject manager for LOcal DEvelopment - PRO.LO.DE) 1796/2/0956/PI/II.1.1.A/FPC che trae spunto da un precedente progetto FORCE (I/93A/1/2357/FPC) nel corso del quale erano state poste le basi per la definizione di una figura professionale specifica che andava emergendo in relazione all'evoluzione delle modalità di intervento sul patrimonio abitativo e sulle aree urbane maggiormente degradate.

Sulla base dei risultati di quel progetto, che appaiono tuttora validi nella sostanza, e sulla spinta della rapida evoluzione del fenomeno sotto osservazione (basti pensare all'impulso che il tema della riqualificazione urbana ha avuto in Italia con il proliferare di strumenti legislativi orientati a stimolarne il decollo, o in Gran Bretagna con i programma City Challenge e SRB) questo progetto ha avviato una ricognizione assai approfondita, allargando la partnership anche alla Spagna, oltre, e a Germania, Gran Bretagna e Italia, già presenti nel progetto Force.

Nel corso della prima annualità sono state svolte le indagini di campo finalizzate a raccogliere materiale di base per una comparazione approfondita sulle modalità più attuali di intervento nel campo territoriale, e in particolar modo nella riqualificazione in ambito urbano, nei quattro paesi partecipanti al progetto, con l'obiettivo, nella seconda annualità, di produrre un pacchetto multimediale utilizzabile in ambito formativo.

Si è quindi resa necessaria, in fase preliminare, l'elaborazione di appositi strumenti di rilevazione (griglie per la descrizione dei casi) diffuse ai partners, testati, discussi e validati nel corso del primo meeting transnazionale tenutosi a Berlino nel Luglio 1997.

A queste griglie di rilevazione dei casi-studio si affianca una descrizione del contesto nazionale volta a inquadrare i casi-studio in una ampia cornice legislativa e culturale del Paese.

Al termine della fase di rilevazione dei casi-studio (ottobre 1997) è stato possibile procedere all'esame e alla comparazione che si presenta nel seguito di questo rapporto.